Avvia la ricerca
  • 12.12.2017 FIRMATO IL PROTOCOLLO OPERATIVO TRA FORMEDIL-REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA PER FACILITARE LE POSSIBILITÀ DI INCROCIO TRA DOMANDA E OFFERTA DI LAVORO IN EDILIZIA
    + details
  • 23.10.2017 RAPPORTO FORMEDIL 2017 – FORMIAMO IL CANTIERE: FORMAZIONE, SICUREZZA, PROFESSIONALITÀ E INNOVAZIONE
    + details
  • 24.07.2017 PARTE IN SICILIA IL 27 E 31 LUGLIO LA SECONDA EDIZIONE DEL SEMINARIO FORMEDIL SUI SERVIZI PER IL LAVORO
    + details
  • 20.07.2017 PIÙ DI 23000 I GIOVANI CHE PARTECIPANO AL SISTEMA DUALE
    + details
  • 12.06.2017 EUROPEAN RECRUITMENT DAYS-CAGLIARI 15 E 16 GIUGNO
    + details
  • 29.05.2017 SERVIZIO A SPORTELLO FRIULI VENEZIA GIULIA E SEMINARIO OPERATORI
    + details
  • 09.05.2017 DALL'ANPAL I DATI TRIMESTRALI DELLA GARANZIA GIOVANI IN ITALIA
    + details
  • 04.04.2017 PROGRAMMA EURES DELL’ANPAL (AGENZIA NAZIONALE PER LE POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO): CONSULTA LE RICHIESTE DI LAVORO DA IMPRESE EDILI TEDESCHE
    + details
  • 02.02.2017 NOTA SEMESTRALE DEL MINISTERO DEL LAVORO SUL MERCATO DEL LAVORO IN ITALIA
    + details
  • 24.01.2017 BORSA LAVORO EDILE NAZIONALE BLEN.IT: GUIDA ANPAL AGLI INCENTIVI ALL’ ASSUNZIONE E ALLA CREAZIONE DI IMPRESA.
    + details
Visualizza tutte le news

Area Scuole EdiliArea Scuole Edili

Facilitatori - Associazioni e SindacatiFacilitatori

Un esempio di transizione formazione/lavoro: la ricerca ItaliaLavoro sui laureati della regione Lazio

Il tasso di occupazione dei giovani laureati nel Lazio è del 56,5%, circa un punto percentuale al di sotto della media nazionale. La provincia che risulta avere il più alto tasso di disoccupazione e inattività è Frosinone.

Nei primi tre trimestri del 2015, su 423.711 assunzioni di giovani, il 10,9% ha riguardato persone con laurea. Per loro uno dei principali sbocchi lavorativi è la scuola, dove si concentra oltre il 43% dell’occupazione femminile e circa il 23% di quella maschile.

Da rilevare, anche, una quota cospicua di assunzioni che hanno interessato la componente maschile per le Produzione di software e consulenza informatica (11,4% del totale delle attivazioni), Pubblicità e ricerche di

mercato (5,9%), Attività di produzione industria spettacolo (5,7%), qualifica, quest’ultima, su cui si concentra una quota non irrilevante di contratti anche nel caso della componente femminile.

Una buona parte di assunzioni della componente femminile riguarda Amministrazione pubblica e difesa

(9,2%), Attività di produzione industria spettacolo (6,6%), Assistenza sanitaria (4,1%).


Il settore delle costruzioni (insieme a ingegneria e produzione) rappresenta il quarto in classifica tra quelli che riescono a creare occupazione ai suoi laureati. il 60% circa degli studenti in materie affini all’edilizia rimangono a lavorare nel loro settore.

 

Sono questi alcuni dei dati analizzati nel report statistico Domanda e offerta di laureati nel mercato del lavoro 2016 - Regione Lazio.

La ricerca  è stata realizzata da ItaliaLavoro mediante la collaborazione tra lo staff del programma FiXo e quello dedicato agli Studi e alle Analisi Statistiche del mercato del lavoro.

Il report è stato elaborato a partire dall’ indagine sulle forze di lavoro dell’Istat e dal Sistema informativo delle comunicazioni obbligatorie. Rappresenta una mappa dettagliata e aggiornata in tema di occupazione, ed è stata realizzata principalmente al fine di migliorare l’offerta di servizi agli utenti, favorire la conoscenza delle diverse realtà del territorio e promuovere i dispositivi di politica attiva per il target giovani (tirocini, apprendistato).


Documenti da scaricare
pdf  ricerca laureati Lazio
Menu della pagina
Indietro Indietro  Stampa la pagina Stampa la pagina
Torna su Bookmark and Share
 

sbc