Avvia la ricerca
  • 05.09.2018 A SETTEMBRE LE PROSSIME RIUNIONI TERRITORIALI SU AREA SISMA 2016 E SUCCESSIVI EVENTI
    + details
  • 23.07.2018 MERCOLEDÌ 25 LUGLIO RIUNIONE CON LE SCUOLE EDILI/ENTI UNITARI AREA SISMA 24/8/2016
    + details
  • 20.06.2018 ANPAL, ISTAT,MLPS, INPS E INAIL I TRIM 2018: IN EDILIZIA AUMENTANO I DETERMINATI, DIMINUISCONO GLI INDETERMINATI
    + details
  • 07.06.2018 MONITORAGGIO SUI SERVIZI PER L'IMPIEGO: PRESENTATO IL RAPPORTO
    + details
  • 25.05.2018 LA BORSA LAVORO EDILE NAZIONALE ALLA RASSEGNA OFFICINA L’ AQUILA, 25 MAGGIO 2018.
    + details
  • 11.05.2018 SVOLTO IL 9 MAGGIO IL SEMINARIO BLEN.IT PER OPERATORI SCUOLE EDILI/FACILITATORI PARTI SOCIALI DELLA PROVINCIA DI L’ AQ
    + details
  • 08.05.2018 AUMENTA L' OCCUPAZIONE GIOVANILE
    + details
  • 04.05.2018 RAPPORTO CNOS FAP 2017: FINANZIAMENTI REGIONI SU POLITICHE ATTIVE E FORMAZIONE
    + details
  • 12.02.2018 IN RICORDO DI MASSIMO CALZONI, PRESIDENTE DEL FORMEDIL
    + details
  • 26.01.2018 PERCORSO FORMATIVO SCUOLE EDILI OPERANTI NELLE ZONE DEL CRATERE SISMA 24 AGOSTO 2016 E SUCCESSIVI EVENTI
    + details
Visualizza tutte le news

Area Scuole EdiliArea Scuole Edili

Facilitatori - Associazioni e SindacatiFacilitatori

Anpal, Istat,MLPS, Inps e Inail I trim 2018: In edilizia aumentano i determinati, diminuiscono gli indeterminati

Pubblicata la nota Anpal, Istat,Ministero Lavoro e Politiche Sociali, Inps e Inail, aggiornata al I trimestre 2018.

La crescita tendenziale dell’occupazione è ancora interamente determinata dalla componente del lavoro dipendente.

Secondo i dati delle CO, l’incidenza delle attivazioni a tempo determinato sulle attivazioni totali è pari all’80,1%, in aumento rispetto al 77,6% registrato nel primo trimestre del 2017. L’aumento del lavoro dipendente a tempo determinato continua per l’ottavo trimestre consecutivo.

ll numero di lavoratori a chiamata o intermittenti continua a crescere, anche se a tassi meno forti, rispetto ai due trimestre precedenti; analogamente prosegue l'aumento del numero dei lavoratori in somministrazione.

Nel settore delle costruzioni, dal primo trimestre 2011 al primo trimestre 2016 si registra una diminuizione  costante dei tempi determinati, fino ad una inversione di tendenza dal 2017 al primo trimestre 2018. Al primo trimestre 2018 le attivazioni di nuovi contratti di lavoro a tempo determinato sono 362.000, le cessazioni 310.000, sancendo un + 52.000 nuovi contratti a tempo determinato.

Per i tempi indeterminati la situazione è diversa.  Si registra una dimimuizione costante di nuovi contratti attivati, passando da 359.000 nel primo trimestre 2011 a 202.000 nel primo trimestre 2018. Il bilancio in negativo viene rafforzato anche dal confronto con le cessazioni di rapporti di lavoro. Al primo trimestre 2018 le attivazioni sono 202.000, le cessazioni  245.000, registrando un - 43.000 nuovi contratti attivati a tempo indeterminato.

I dati Inail sulle denunce di infortunio non vengono pubblicati per l'adeguamento in corso dei sistemi statistico-informatici alle nuove Comunicazioni obbligatorie di infortunio (assenza dal lavoro di almeno un giorno, escluso quello dell'evento). Vengono diffuse soltanto le statistiche sulle denunce di infortunio con esito mortale, in aumento di 22 casi rispetto al primo trimestre del 2017.

fonte ANPAL

Approfondimenti su: http://www.anpal.gov.it/Notizie/Pagine/Online-la-nota-trimestrale-congiunta-sulle-tendenze-dell'occupazione.aspx

Menu della pagina
Indietro Indietro  Stampa la pagina Stampa la pagina
Torna su Bookmark and Share
 

sbc