Avvia la ricerca
  • 31.08.2020 UNIONCAMERE-ANPAL: MIGLIORAMENTO DEI DATI OCCUPAZIONALI RIGUARDANTI L’EDILIZIA
    + details
  • 28.04.2020 COVID-19 MISURE EUROPEE DI SOSTEGNO ALLE IMPRESE E AL MERCATO DEL LAVORO
    + details
  • 28.04.2020 PROTOCOLLO CONDIVISO DI REGOLAMENTAZIONE PER IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DEL COVID – 19 NEI CANTIERI EDILI
    + details
  • 16.03.2020 MERCATO LAVORO. ON LINE IL RAPPORTO 2019 (MINISTERO LAVORO, ISTAT, INPS, INAIL E ANPAL)
    + details
  • 13.12.2019 MINISTERO DEL LAVORO: I RAPPORTI DI LAVORO IN EDILIZIA DALLE COMUNICAZIONI OBBLIGATORIE - TERZO TRIMESTRE 2019
    + details
  • 09.12.2019 APPRENDISTATO, ART 92 CCNL INDUSTRIA E ART.31 CCNL COOPERATIVE
    + details
  • 02.12.2019 PROGETTO PUOI-PERCORSI DI INTEGRAZIONE SOCIO LAVORATIVA
    + details
  • 19.11.2019 DAL 15 NOVEMBRE ATTIVO IL BONUS PER LE IMPRESE CHE ASSUMONO CITTADINI BENEFICIARI DI REDDITO DI CITTADINANZA E PER GLI ENTI DI FORMAZIONE CHE SUPPORTANO LA LORO ASSUNZIONE
    + details
Visualizza tutte le news

Area Scuole EdiliArea Scuole Edili

Facilitatori - Associazioni e SindacatiFacilitatori

Ministero del lavoro: i rapporti di lavoro in edilizia dalle comunicazioni obbligatorie - terzo trimestre 2019

Tramite il Sistema Informatico per le Comunicazioni Obbligatorie (punto di accesso unico per l’invio on-line delle comunicazioni di instaurazione, proroga, trasformazione, cessazione di un rapporto di lavoro da parte di tutti i soggetti obbligati e abilitati), il Ministero del Lavoro indica che, nel terzo trimestre 2019, le attivazioni di nuovi contratti aumentano del 4,3 % rispetto al terzo trimestre dell’anno precedente. Vengono attivati più contratti in tutte le aree geografiche, il nord risulta l’area dove si registra il maggior numero di attivazioni.

Paragonando i risultati con lo stesso trimestre del 2008,  il settore delle costruzioni registra il secondo miglior risultato in termini di contratti di lavoro attivati con un +1,2% (167.054 nuove attivazioni, di cui 160.385 per persone di sesso maschile, 6.669 di sesso femminile). Il settore dei servizi è primo con un +6,7%, negativi risultano agricoltura e industria, rispettivamente con un -1,4% e -0,8%.

Considerando invece solo la situazione del terzo trimestre 2009 e paragonando il numero di contratti attivati con i cessati la situazione cambia ed e emerge la seguente.

L’agricoltura risulta il primo settore con un risultato finale di +114.494 nuovi contratti (496.924 attivazioni e 382.430 cessazioni), seguono i servizi con un +63.703 (2.262.071 attivazioni e 2.198.368 cessazioni), l’industria con un +51.871 (435.168 attivazioni e 383.297 cessazioni), l’industria in senso stretto con un + 36.245 (268.114 attivazioni e 231.869 cessazioni), e le costruzioni con l’incremento minore, ossia +15.626 (167.054 attivazioni e 151.428 cessazioni).  

 


Documenti da scaricare
xlsx  Statistiche costruzioni
pdf  Nota terzo trimestre 2019
Menu della pagina
Indietro Indietro  Stampa la pagina Stampa la pagina
Torna su Bookmark and Share
 

sbc